italian food experience loading

Cameo, la bontà a portata di mano

23 Mag — 2019   Lettura 4 min
Storie Lombardia

Continuiamo il nostro viaggio nella storia di importanti aziende agroalimentari italiane che, nel corso degli anni, si sono trasformate in veri e propri brand riconosciuti in tutto il mondo, restando comunque fedeli alle tradizioni e alle idee dalle quali sono nate. Una di queste è di certo cameo, azienda alimentare specializzata in torte, pizze e dessert.

L’azienda, presente in Italia da oltre 80 anni, ha sede a Desenzano del Garda (BS) e conta circa 350 collaboratori. Offre alle famiglie italiane il piacere di preparare un dolce, nel rispetto di una filosofia che è tutta racchiusa nel suo motto: la qualità è la miglior ricetta.

Cameo produce e distribuisce, su tutto il territorio nazionale, oltre 200 prodotti.

Per conoscere meglio l’azienda, abbiamo fatto due chiacchiere con Federica Ferrari, Responsabile Relazioni Esterne di cameo.

Buona lettura.

 

 

Ciao Federica, benvenuta su Italian Food Experience. Partiamo subito con le novità: qual è l’ultima innovazione di cameo?

Fra gli ultimi prodotti lanciati, ne abbiamo due di cui siamo particolarmente orgogliosi anche perché hanno vinto il premio “Eletto prodotto dell’anno”* (un premio all’innovazione basato esclusivamente sul voto dei consumatori): si tratta di Pizza Regina La Bigusto, la nostra risposta al bisogno di condivisione informale, grazie alle sue dimensioni superiori alla media, il suo formato rettangolare (ottimizzato sia per la cottura in forno, sia per essere tagliato in pratici quadratini e distribuito) e la presenza di due gusti diversi sulla stessa pizza; l’altro prodotto è Ciobar creme fresche, la linea di dessert che riprende l’intensità del gusto del cioccolato, la cremosità e la vellutata consistenza del iconico Ciobar in tazza per godersi una coccola golosa in totale relax. È proprio questa la caratteristica che le rende innovative: rivivere la stessa esperienza sensoriale del calore di Ciobar nel gusto avvolgente di un dessert fresco già pronto, da banco frigo. 

 Nell’ambito degli ingredienti per pasticceria, invece, abbiamo da poco lanciato due nuovi lieviti: il Lievito per biscotti Paneangeli, a base di bicarbonato di ammonio, appositamente creato per ottenere biscotti  dall’aspetto rustico, croccanti e friabili, che si conservano a lungo; il Lievito per Pan di Spagna, la cui formulazione con cremor tartaro permette di ottenere basi per torta dalla buona lievitazione e dalla struttura regolare, facili da tagliare e farcire. 

Attraverso una ricerca di mercato condotta da IRI su 12.000 intervistati sui prodotti lanciati sul mercato nei 18 mesi precedenti, sono proprio i consumatori a decretare quali siano le migliori novità di prodotto, sulla base sia della loro innovatività che della capacità di soddisfare i bisogni. 

 

 

Oggi si dà molta importanza al consumo di cibi freschi, per lo più a km 0: in virtù di questa tendenza, come vanno le vendite dei prodotti preparati cameo?

Oggi il consumatore è sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo e costantemente sottoposto a mille stimoli. Alcuni mercati, tra cui quello dei preparati, sono in flessione da alcuni anni, proprio a causa di queste mutate esigenze.

Questo richiede da parte nostra continui investimenti in ricerca e sviluppo con un duplice obiettivo: da un lato mantenere viva e sempre al passo con i tempi la tradizione dei nostri prodotti più iconici e apprezzati, attraverso un miglioramento continuo dei nostri assortimenti; dall’altro rispondere ai nuovi trend e agli scenari di consumo emergenti per soddisfare i bisogni di oggi e anticipare quelli di domani.

Per citare soltanto un esempio, nel mercato dei dessert pronti da tempo assistiamo alla crescita dei prodotti “salutistici e free from”; in particolare il “senza lattosio” è un trend molto dinamico che fotografa molto bene un bisogno crescente legato a intolleranze e/o attenzioni alimentari crescenti. L’offerta di prodotti lactose free, in un mercato dove i prodotti sono soprattutto a base latte, è fondamentale per coprire tutti i bisogni dei consumatori. Abbiamo risposto a questa esigenza con il lancio di Ciobar fresco senza lattosio e Muu Muu senza lattosio.

Per il consumatore “cibo fresco” è spesso sinonimo di “fatto in casa” e questo è senz’altro un ambito per noi strategico e nel quale continueremo a investire: con Paneangeli offriamo tutto ciò che serve per preparare un dolce con le proprie mani unendo il piacere di fare al prendersi cura dei propri cari.

Sempre nell’ambito degli ingredienti per pasticceria, abbiamo di recente rilanciato il mitico personaggio di Mariarosa, che tutti ricordano per lo storico carosello: farà da testimonial a una nostra nuova linea, con il compito di trasmettere alle nuove generazioni tutto il gusto di fare la torta, come si faceva una volta.

 

 

Cameo vanta una gamma di prodotti eterogenei, dal classico Ciobar alla Pizza Ristorante. Qual è il prodotto che ha fatto la storia dell’azienda?

Cameo è nota soprattutto per i suoi preparati che aiutano milioni di persone a scoprire il piacere di fare, l’orgoglio di offrire e la gioia di condividere ricette gustose, in ogni momento della giornata, divertendosi in cucina, in modo semplice e con idee sempre nuove.

 Fra i prodotti più iconici, accanto al già citato Ciobar, che è diventato un sinonimo di cioccolata in tazza, abbiamo senz’altro i preparati per torte: da quelli più tradizionali come la Margherita e la miscela 9 torte a quelli più innovativi come la torta Yogurt (che “va in frigo e non in forno”, come recitava il famoso spot).

Non possiamo dimenticare il Lievito Pane degli Angeli che, da oltre 80 anni, occupa un posto speciale nelle cucine delle famiglie italiane.

 

 

Da poco è nata una collaborazione con la start-up bergamasca Mycookingbox (abbiamo intervistato il team qualche tempo fa):  quando potremo trovare le box con i prodotti cameo?

Entro la fine del mese le box dolci firmate da cameo saranno disponibili nella linea My Cooking Box.

Quali sono i progetti per il futuro? Potete darci qualche anticipazione in esclusiva?

Siamo un’azienda con prodotti storici e tradizionali, ma con un’attenzione costante verso l’innovazione e le nuove tendenze di mercato: è lì che andremo a disegnare i nostri progetti per il futuro, facendoci guidare da un consumatore al quale vogliamo regalare esperienze sempre uniche e diverse.

COMMENTI

Categorie correlate

Esperienze simili

Storie 3 min

Alce Nero, il marchio biologico che rispetta la natura

Intervista a Chiara Marzaduri, Responsabile Comunicazione di Alce Nero, famoso brand italiano che preserva biodiversità e responsabilità ambientale.
Storie — Emilia-Romagna 3 min

L’arte commestibile di Francesco Caroli

Intervista a Francesco Caroli, ideatore del progetto artistico "Art Of Food, dove la cucina incontra l'arte”, tenutosi a Faenza.
Storie — Puglia 5 min

Azienda Azzollini, tradizione e innovazione con la coltura idroponica

Intervista a Giuseppe Azzolini, titolare dell'Azienda Agricola Azzollini di Giovinazzo, in provincia di Bari, specializzata nella coltura idroponica.

Regioni correlate

Esperienze simili

Storie — Lombardia 3 min

L’arte nel piatto: intervista alla designer Ilaria Innocenti

Ilaria Innocenti, designer, interior e art director emiliana che vive e lavora a Milano, nel 2010 ha creato il brand Ilaria.i.
Itinerari — Lombardia 2 min

ATMosfera: visitare Milano con gusto

ATMosfera Milano è il progetto ideato dalla società dei trasporti del capoluogo lombardo che offre nuova formula per visitare Milano attraverso aperitivi e cene nei tram. Come nasce, percorsi e design dei mezzi.
Itinerari — Lombardia 4 min

Natura, quiete e buona cucina: la vacanza ideale sui laghi della Lombardia

Consigli per trascorrere le vacanze su alcuni dei laghi italiani più amati dai vacanzieri, per un’esperienza all’insegna di relax, natura e buona cucina.

Da non perdere

Storie — Basilicata

Pasta di Stigliano, eccellenza lucana del gusto

Intervista a Mimmo Balsano, titolare di “Pasta di Stigliano”, pastificio artigianale lucano che utilizza solo grani locali e strizza l’occhio alla tradizione locale.

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità di Italian Food Experience.

it Italiano
X