italian food experience loading

Lambrusco DOC

26 Ott — 2017   Lettura 1 min
Prodotti Emilia-Romagna
i vini italiani di #italianfoodexperience

i vini italiani di #italianfoodexperience

Il Lambrusco è un vino molto pregiato e diffuso in Emilia-Romagna. Numerose sono le storie legate al suo nome e alla sua origine: già Virgilio, nelle sue opere, cita l’espressione “vitis labrusca”.

Nel 1867, grazie a Francesco Agazzotti, (avvocato, agronomo, enologo, politico e notaio italiano), venne fatta una prima suddivisione delle tre varietà prevalenti dei vitigni Lambrusco:

  • Lambrusco della viola o di Sorbara;
  • Lambrusco Salamino;
  • Lambrusco dai Graspi Rossi, oggi chiamato Grasparossa.

Altre varietà minori di vitigni sono: Lambrusco a foglia frastagliata, Lambrusco Barghi, Lambrusco Maestri (noto anche come Grappello Maestri), Lambrusco Marani, Lambrusco Montericco, Lambrusco Oliva, Lambrusco Viadanese e il Lambrusco Ruberti (chiamato anche Grappello Ruberti).

Il Lambrusco è diffuso nei vigneti a partire dalla provincia di Parma e diventa il protagonista quasi assoluto in quelli di Reggio Emilia e Modena.

In Italia esistono diverse DOC e IGT specifiche per il Lambrusco, un vino che accontenta tutti i gusti poiché può essere fermo (tranquillo), frizzante o spumante, anche se la prima tipologia è poco diffusa.

Inoltre, il Lambrusco può essere secco, amabile o dolce, rosso, rosato. La spumantizzazione avviene in genere con il metodo Charmat, anche se esiste qualche sparuto esempio di vinificazione con metodo classico.

 

La zona di produzione

La produzione di Lambrusco è diffusa in tutta la regione Emilia Romagna e nella provincia di Mantova. Mentre le produzioni DOC sono presenti per lo più nel Modenese, nel Reggiano, e nel Mantovano, quelle IGT (Indicazione Geografica Tipica) le troviamo nella provincia di Mantova, a Quistello, e in Emilia partendo da Piacenza, fino ad arrivare in Romagna, a Forlì e Cesena e passando da Ravenna.

Essendo caratteristico della regione emiliana, molto vino Lambrusco è prodotto come “vino comune”, fuori dalle denominazioni/indicazioni.

 

SCHEDA TECNICA

Denominazione Lambrusco DOC
Varietà d’uva Lambrusco
Resa di Uva in Vino Max 70%
Vinificazione e Affinamento Macerazione pre-fermentativa prolungata per 4-5 giorni e successivamente fermentazione a temperatura controllata. Sono ammesse soltanto le pratiche enologiche leali e costanti della zona atte a conferire ai vini le loro peculiari caratteristiche di qualità.
Colore Rosso rubino con intense sfumature violacee o rosa da cerasuolo a chiaretto per i rosati.
Profumo Frutti di bosco, Ribes, lampone, mora e ciliegia, al floreale di rosa rossa, a vari toni di speziatura, pepe nero e chiodi di garofano.
Gusto Intenso, fresco e persistente. Le versioni secche tendono a calcare il tannino e la sapidità in combinazione con l’effervescenza e con le basse temperature di servizio. Le versioni amabili e dolci sono più armoniche e di migliore bevibilità anche senza pietanze in accompagnamento.
Alcol 10,50% Vol
Acidità 5,5 g/l
Abbinamenti Piatti tipici regionali (Tortellini, Zampone, Crescentine con lardo e affettati misti, ecc). La piacevole acidità del Lambrusco aiuta a "pulire" la bocca dai piatti più grassi.
Temperatura ideale di Servizio 7/8 °C

COMMENTI

Categorie correlate

Esperienze simili

Prodotti — Abruzzo < 1 min

Montepulciano d’Abruzzo DOC

Montepulciano d'Abruzzo DOC: storia, caratteristiche, zona di produzione e scheda tecnica di questo vino abruzzese prodotto in diverse regioni italiane.
Prodotti — Liguria 2 min

Chinotto di Savona, l’agrume tipico della Liguria

Le origini, le caratteristiche e la coltivazione del chinotto di Savona, un agrume tipico della Liguria apprezzato in tutto il mondo. Trova vari impieghi in cucina e non solo. Scopriamoli insieme.
Prodotti — Veneto 2 min

Moeche, i gustosi gioielli della laguna di Venezia

Le moeche sono granchi verdi che vengono pescati in un particolare periodo della loro vita. Scopriamo con Italian Food Experience questa prelibatezza tipica della laguna veneziana.

Regioni correlate

Esperienze simili

News — Veneto 4 min

Coronavirus: «Italia protetta» e settore agroalimentare: come andrà a finire?

Coronavirus: iniziamo col mettere in atto le direttive del Ministero della Sanità, utili per evitare i contagi e neutralizzare il nostro nemico comune.
Storie — Emilia-Romagna 4 min

Cibo e donna, un rapporto antico spiegato dalla Prof.ssa Giuseppina Muzzarelli

Una lettura alla scoperta del rapporto tra "cibo e Donna", in un'attenta analisi della Prof.ssa Giuseppina Muzzarelli. Scopriamo insieme i pensieri dell'autrice.
Prodotti — Veneto < 1 min

Vino Italiano – Eccellenza del Gusto

Mappa dei vini italiani censiti su Italian Food Experience, regione per regione, con link alle schede di ogni vino.

Da non perdere

Storie — Basilicata

Pasta di Stigliano, eccellenza lucana del gusto

Intervista a Mimmo Balsano, titolare di “Pasta di Stigliano”, pastificio artigianale lucano che utilizza solo grani locali e strizza l’occhio alla tradizione locale.

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità di Italian Food Experience.

it Italiano
X