italian food experience loading

Bacche di goji, il superfood cinese che ha conquistato l’Italia

18 Giu — 2019   Lettura 2 min
Prodotti Basilicata

Le bacche di goji sono considerate un superfood d’eccellenza: queste bacche rosse di origini cinesi, infatti, possiedono eccezionali proprietà. Pensate che sono comunemente note come “bacche dell’eterna giovinezza” e, per tale motivo, sono consumate da millenni in Cina.

Le bacche di goji rappresentano una miniera di antiossidanti, elementi preziosi per l’organismo. Molte persone, attratte dagli effetti benefici di questo superfood, consumano questo prodotto nella sua versione più venduta, ossia come bacche essiccate.

Scopriamo le proprietà delle bacche di goji e come esse vengono consumate nel nostro Paese.

Bacche di goji

Bacche di goji

 

Le bacche di goji in italia

Provenienti perlopiù dalla Cina ma originarie dell’area del Mediterraneo,  le bacche di goji sono utilizzate già da molti anni in Italia. Nel nostro Paese, infatti, sono tante le aziende che investono da tempo su questo prodotto: molti produttori hanno dapprima studiato l’adattamento favorevole alla coltura della pianta e, successivamente,  si sono dedicati alla coltura delle bacche. È stato studiato e provato che nel meridione d’italia gli arbusti di Goji – in particolare quelli della specie Lycium barbarumtrovano condizioni ideali per crescere; grazie anche al clima favorevole, questi arbusti assicurano una lunga stagione di produttività. La pianta cresce sana e robusta, ma occorrono alcuni anni perché diventi pienamente produttiva.

Grazie a un gruppo di imprenditori italiani è così nata la Rete Lykion, una rete di imprese del goji italiano bio di cui fanno parte numerose aziende in Basilicata, Calabria e Sicilia, che hanno destinato gran parte dei loro terreni alla coltura del goji.

 

Proprietà delle bacche di goji

Se un tempo il consumo fresco della bacca era solo utopia, oggi tutto ciò è realtà. Il consumo della bacca fresca, infatti, ha molteplici vantaggi da un punto di vista nutrizionale, rispetto alla bacca essiccata.

Eccone alcune proprietà benefiche delle bacche di goji:

  • sono ricche di antiossidanti naturali;
  • hanno proprietà antinfiammatorie;
  • riducono i radicali liberi;
  • riducono i livelli di colesterolo;
  • sono ricche di acidi grassi essenziali;
  • rappresentano una fonte energetica naturale;
  • hanno effetti benefici sulla vista;
  • contengono una buona dose di vitamina C;
  • hanno effetto saziante;
  • migliorano la funzionalità intestinale;
  • regolano gli zuccheri nel sangue;
  • supportano il sistema immunitario;
  • proteggono la pelle dagli effetti dannosi dei raggi UV;
  • agiscono contro le allergie.

Tra i tanti effetti benefici delle bacche di goji, inoltre, recenti studi hanno confermato che esse sono efficaci anche nel trattamento di patologie degenerative come il cancro.

 

Come si consumano le bacche di Goji

La cucina tradizionale cinese prevede l’utilizzo delle bacche di goji in molti piatti, sia dolci che salati.

In Inghilterra sono molto utilizzate in infusione con il tè, bevanda irrinunciabile per i sudditi di Sua Maestà.

In Italia, vista la produzione e il consumo di bacche di goji fresche, siamo soliti consumare questo fantastico prodotto in aggiunta ai cereali la mattina, nelle insalate, nei dolci preparati in casa o semplicemente gustando le bacche in modo naturale.

 


COMMENTI

Categorie correlate

Esperienze simili

Prodotti — Lazio 2 min

Chiacchietegli di Priverno: una rara varietà di broccoletti

I chiacchietegli sono dei broccoletti dal caratteristico colore viola e sono tipici della zona di Priverno, in provincia di Latina. Un prodotto della terra tra i più conosciuti del Presidi Slow Food - Lazio.
Prodotti — Calabria 2 min

Leucolea, l’antica e rara oliva bianca proveniente dalla Grecia

Caratteristiche principali e utilizzi passati e futuri della leucolea, la rara oliva bianca ovale e polposa ancora coltivata in Toscana, Calabria e Basilicata.
Prodotti — Puglia < 1 min

Negroamaro

Negroamaro: storia, caratteristiche, zona di produzione e scheda tecnica di questo vitigno diffuso soprattutto in Puglia da cui si producono ottimi vini.

Regioni correlate

Esperienze simili

News — Basilicata < 1 min

“U Iurt”: il giardino di Mammamiaaa a Matera

Venerdì 10 maggio a Matera si inaugura “U Iurt” (il giardino), evento organizzato da Mammamiaaa per promuovere l’importanza del cibo nelle relazioni umane.
Storie — Basilicata 3 min

Pasticceria Tiri 1957, specialisti di prodotti a lunga lievitazione

Intervista a Vincenzo Tiri, dell'omonima Pasticceria Tiri 1957, erede di una lunga tradizione di panificazione e in continua ricerca di prodotti eccellenti.

Da non perdere

Storie — Basilicata

Pasta di Stigliano, eccellenza lucana del gusto

Intervista a Mimmo Balsano, titolare di “Pasta di Stigliano”, pastificio artigianale lucano che utilizza solo grani locali e strizza l’occhio alla tradizione locale.

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità di Italian Food Experience.

it Italiano
X