italian food experience loading

Piana del Fucino, la pianura nata da un antico lago

7 Set — 2018   Lettura 2 min
Itinerari Abruzzo

La Piana del Fucino, ubicata nella provincia dell’Aquila, è un’ampia pianura che sorge in un’area dove in passato si trovava il terzo lago per estensione di tutta la Penisola. Dopo il suo prosciugamento e la conseguente bonifica dell’area, la conca è diventata una zona altamente fertile, dove oggi si coltivano numerosi prodotti.

Il Fucino prende il nome proprio dall’omonimo lago, prosciugato nel 1875. Si estende per 14 mila ettari ed è compresa tra la Vallelonga e il massiccio del Sirente. Questa regione geografica, a vocazione agricola, è caratterizzata da stagioni invernali piuttosto rigide e piovose e da estati con temperature alte e un elevato livello di umidità: questa varietà climatica, insieme alle caratteristiche del terreno (che è ricco di sostanze organiche), favorisce l’attività agricola.

Scopriamo cosa vedere nella Piana del Fucino.

 

Terreni agricoli nella Piana del Fucino by Marsica

Terreni agricoli nella Piana del Fucino by Marsica

 

Cosa vedere nella Piana del Fucino

Attorno al Fucino sorgono parchi naturali molto belli, che sono particolarmente apprezzati dagli amanti dell’escursionismo e delle attività outdoor. Si pensi, ad esempio, al Parco regionale naturale del Sirente Velino, alla Riserva naturale Monte Velino o al Parco Nazionale d’Abruzzo.

Quest’area è ricca di luoghi interessanti e caratteristici che meritano una visita: fra questi, i comuni di Pescina, Sulmona, Pescasseroli, Pacentro e Pescocostanzo.

Conosciamoli meglio.

Pescina

È uno dei borghi più rappresentativi e antichi della Piana del Fucino. Tra le attrattive storico-culturali segnaliamo il museo dedicato Cardinale Mazzarino, politico e diplomatico italiano, che fu primo ministro in Francia, sia con Luigi XIII che con Luigi XIV. Un altro celebre personaggio di spicco del borgo di Pescina è lo scrittore Ignazio Silone, la cui tomba è collocata sotto l’antico Campanile della Chiesa di San Bernardo.

Sulmona

Ubicata in provincia de l’Aquila, è una delle cittadine più vivaci e turistiche della Piana. Da un punto di vista architettonico, sia civile che religioso, le mete più gettonate sono il Palazzo e la Chiesa dell’Annunziata da cui svetta l’omonimo campanile, e la Cattedrale di San Panfilio. Molto belle e caratteristiche anche le porte che delimitano la città e che rappresentano i resti dell’antica cerchia muraria oggi.

 

sx. Sulmona by ANCI Abruzzo , dx. I rinomati Confetti di Sulmona by Bimillenario Ovidiano

 

Pacentro

Comune situato sempre in provincia de l’Aquila, la sua attrattiva più importante è il Castello Caldora-Cantelmo, che comprende tre diversi complessi architettonici. Meritano una visita anche la fontana di Piazza del Popolo, risalente al diciassettesimo secolo, la Chiesa di Santa Maria Maggiore e la Basilica di San Marcello Papa.

Pescocostanzo

Grazie ai suoi impianti sciistici, è una località a vocazione turistica, che richiama in inverno un gran numero di visitatori. È anche celebre per la Festa degli antichi mestieri, per la Festa degli Gnomi e per l’evento estivo denominato “L’estate di Pescocostanzo”.

 


 

Prodotti tipici della Piana del Fucino

Il prodotto agroalimentare più celebre di questa regione è la patata del Fucino IGP, nota anche come patata degli Altipiani d’Abruzzo. Essa si contraddistingue per la sapidità e per l’elevata conservabilità. Nella Piana del Fucino, inoltre, vengono coltivate le prime carote italiane IGP.

Altri prodotti tipici sono le paste artigianali come i maccheroni alla chitarra, i ravioli e le fettuccine. Tra i vini, invece, il più celebre è il Montepulciano.

COMMENTI

Categorie correlate

Esperienze simili

Itinerari — Sardegna 3 min

Costa smeralda, il fascino indiscreto della Sardegna orientale

Costa Smeralda: luoghi da visitare e prodotti tipici da gustare per un soggiorno in questo stupendo territorio situato nella parte nord-orientale della Sardegna.
Itinerari — Basilicata 4 min

Matera, magica città dai gustosi piatti tipici

Cosa vedere a Matera e quali sono i piatti tipici della cucina materana da provare assolutamente per un'esperienza culinaria ricca di gusto.
Itinerari — Sicilia 3 min

Mazara del Vallo, il balcone del Mediterraneo

Conosciamo Mazara del Vallo, i luoghi, le attività più caratteristiche e i prodotti tipici di questo comune siciliano, tra cui il famoso gambero rosso.

Regioni correlate

Esperienze simili

News — Veneto 4 min

Coronavirus: «Italia protetta» e settore agroalimentare: come andrà a finire?

Coronavirus: iniziamo col mettere in atto le direttive del Ministero della Sanità, utili per evitare i contagi e neutralizzare il nostro nemico comune.
Prodotti — Veneto < 1 min

Vino Italiano – Eccellenza del Gusto

Mappa dei vini italiani censiti su Italian Food Experience, regione per regione, con link alle schede di ogni vino.
Prodotti — Abruzzo < 1 min

Montepulciano d’Abruzzo DOC

Montepulciano d'Abruzzo DOC: storia, caratteristiche, zona di produzione e scheda tecnica di questo vino abruzzese prodotto in diverse regioni italiane.

Da non perdere

Storie — Basilicata

Pasta di Stigliano, eccellenza lucana del gusto

Intervista a Mimmo Balsano, titolare di “Pasta di Stigliano”, pastificio artigianale lucano che utilizza solo grani locali e strizza l’occhio alla tradizione locale.

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità di Italian Food Experience.

it Italiano
X